June 26th, 2004

  •  30 June 2004 |
    Diario |
    3
     

    Iperautocritico e ipersensibile normalmente vengono intesi come sinonimi di IPERDEBOLEZZA e/o depresso_cronico_del_cazzo e e’_meglio_se_ti_fai_vedere (e’ proprio per definizione cosi’…).
    Cioe’, ho anche una teoria a riguardo.
    Postulo? Postulo. Anzi, suppostulo.
    “Finche’ lo metti nel culo a chi ti [...]

  •   |
    Diario |
    1
     

    Seriamente, non ho piu’ voglia di studiare.
    Quanti esami ho dato in questa sessione? Sei? Sticazzi. Gia’ mi viene la nausea a pensare a quello di settembre, che non so neanche da che parte incominciare a prendere.
    Oggi e’ comunque l’apice. Mangiato niente di niente, dopo essermi svegliato con un angoscia fulminante [...]

  •  29 June 2004 |
    Diario |
    2
     

    Ma in che misura io dovrei giustificarmi, smettere di essere me perche’ da’ fastidio a qualcuno, io, con le mie euforie, disforie e depressioni e lunatismi del caso, imprevedibili quanto le nuvole, il sole o le piogge?
    Perche’ dovrei evitare di manifestare quello che sono realmente?
    Qualche mese fa qualcuno mi ha scritto [...]

  •  28 June 2004 |
    Diario |
    3
     

    Ogni volta che incontro qualche ingegnere, nella mia vita, e’ sempre un disastro.
    L’esame e’ andato male. Un fetido 24 dichiara che non ne so un cazzo di Web Design.
    Gia’.
    Ah, dimenticavo. Essendo un laboratorio e’ pesata di piu’ la valutazione della maniera in cui espongo le teorie che la parte piuR [...]

  •  27 June 2004 |
    Diario |
    14
     

    Ok, dopo mesi di progettazione e settimane per tirarlo insieme, finalmente il sito nuovo e’ pronto e funzionante.
    Ovviamente ci sono una marea di cose ancora da sistemare (per esempio, devo uploadare tutte le pagine delle fotografie, sistemare la pagina dei link, etc etc…).
    La cosa interessante di questa nuova versione e’ [...]

  •  26 June 2004 |
    Diario |
    4
     

    Non me ne frega un cazzo di calcio, dello sputo di Totti o di Vieri che si ritiene piu’ uomo di tutti i giornalisti messi insieme. Mi annoio a vedere le partite. La Formula 1 e’ perfetta per farmi addormentare. Solitamente anche le moto.
    Ma quest’anno e’ pazzesco. Pazzesco.
    Oggi avevo le lacrime. Sono in casa da so [...]