June 30th, 2006

  •  30 June 2006 |
    Diario |
    0
     

    Meno ventiquattro ore all’inizio di Rock N’ Roll Machine.
    Tutto sembra pronto.
    Io fremo.
    Se solo la giornata va con meta’ delle aspettative, sara’ una giornata incredibile.
    Spero di vedervi in quantita’ domani.
    Ole’!

  •  29 June 2006 |
    Diario |
    3
     

    Sul forum si parla di cose strane, a volte. E a volte mi fanno pensare a situazioni che, ormai, sono banali. Oggi si parlava di rimedi post-sbornia. Io ho una serie di accorgimenti e moduli d’azione da mettere in atto, maturati in anni di Pergola, esperienza sul campo e frequentazione di cattive compagnie (i miei migliori amici).
    Fu [...]

  •  27 June 2006 |
    Diario |
    0
     

    Per sabato c’e’ un delirio in programma. Senza aver mai provato niente, faremo tutti insieme God Gave Rock n’ Roll dei KISS. Non so se la conoscete, ma e’ un gran pezzo, un po’ epico alla We Are The World.
    Questa e’ la struttura possibile. Sicuramente variera’.
    Ma non importa.
    Sara’ una gran [...]

  •   |
    Diario |
    9
     

    PS: Mentre stavo sistemando il database del mio sito, ho messo questa pagina per fare qualche prova.
    A seguire ci sono stati dei commenti piuttosto furibondi.
    Penso di avere i migliori lettori del mondo.
    Grandi.
    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec id arcu at ante porttitor ornare. Maecenas ultrices ullamcorper [...]

  •  21 June 2006 |
    Diario |
    0
     

    Caldo e noia, caldo e noia. E poi aria condizionata a duemila all’ora. Gelo e umido e puzzo di freon. Ma adesso e’ off.
    Sul treno il tizio col tvfonino, ultima mostruosita’ tecnologica, suona come una radio a transistor che usava mio papa’ quando da piccolo mi portava in giro.
    Caro Babbo Natale, per l’anno pr [...]

  •  19 June 2006 |
    Diario |
    2
     

    E’ inutile fingere. Sono in stato comatoso.
    No. Sono autistico.
    Per domani devo scrivere una sceneggiatura, ma non riesco a fare nient’altro che dividere le puntine per colore, raggrupparle, disegnare forme geometriche. Come a riordinare i pensieri.
    Con l’unico effetto di aumentare il senso di instabilita’. Che mi [...]